Zetter life


Ogni record battuto
ottobre 29, 2006, 10:09 p
Filed under: Serate

Notte dei pubblivori, gran cosa davvero molto molto bella, esci e subisci la bubblicit con occhio molto pi critico, anche se gi prima apprezzavo un corto ben fatto a prescindere dal prodotto.

Quindi grazie a pippola per la serata, vediamo se riesco ad intrufolarci al gal della pubblicit.

Torno a casa, sono circa le 3 (ora solare) dopo 4 ore di pubblicit e 2 nuove burn di dormire non se ne parla. Si scambiano 4 chiacchere con la carrrriiiisssimaa zifulotta e ci si congeda. Divoglia di dormire nemmeno l’ombra,decido cos di lanciare il render (lo so sono malato)che dato il numero di luci mi avrebbe portato via troppo tempo lanciare di giorno… ovviamente il risultato non quello sperato, la cosa simpatica il tempo che ho aspettato per vederlo…

Attesa infinita

per quel che riguarda la notte dei pubblivori, essendo una serata sponsorizata lancia, non stato proiettato lo spot che pi mi ha colpto ultimamente.

La nascita della nuova Citroen c4Picasso dall'”idea” convenzionalmente raffigurata da una lampadina…. spettacolare. lo troverete nella sezione video.

The Zetter



Il primo
ottobre 27, 2006, 1:36 p
Filed under: Nuovo Inizio

Eccolo.. il primo… avendo finito finalmente di impostare il blog (le modifiche sui caratteri dei vecchi post le far… [ci credete?]) ho deciso di iniziare ufficialmente a postare.

E come iniziare se non come il primo post del vecchio blog?

Giornata odierna

Ore 7.25 ca: mi addormento dopo una notte insonne passata a combattere un drappello di 4 irriducibili zanzare che mi hanno tormentato tutta notte. Solo un altro pensiero mi ha stranamente turbato tutta la notte quasi a previsione di qualcosa…..

Ore 10.35: suona il cellulare. Il display dice “FedePolyCagliari”….. Rinspondo. Il fiume di parole di Madame mi rienpe le orecchie, e dopo aver captato vocaboli come “lezione”,”acqua”,”ginnastica” (non necessariamente in quest’ordine..), colgo la sua richiesta di ricevere una mail al posto di Nick che ah problemi di posta. Accettato l’incarico, seguono assonnati lemmi di comiato..(saluti).

Ore 11.30: suona ufficialmente la sveglia. Trovata la mia arma ufficiale mi accingo ad ingaggiar battaglia con le 4 piaghe volanti e ronzanti che mi hanno tediato tutta la notte. Forte del mio pallone sgonfio della cocacola e con il favore della luce diurna, la disputa finisce con un 4 a 0 per il sottoscritto ed un marchio coca..la stampato sul muro.

Ore 11.55: messaggio a nick per accordare i termini di consegna. appuntamento alle 13.00 in aula C.t.7.

Ore 13.45: Arrivo in aula. Tra un “Ma dove cazzo eri finito?”, un “Eccolo qua”ed un “Era ora!” Poso la borsa del portatile e vado a fumarmi una sigaretta di tutta risposta al benvenuto (ragazzi non avete ancora imparato a spostare gli appuntamenti con il sottoscritto di 45 mituti??).

Ore 14.25: Inizia la lezione di non so cosa in quell’aula, accendo il pc e comincio a preparare la scena in viz  per la lezione sulle luci a Madame.

Ore 18.00: Lezione finita, in classe solo io gianni e un inserviente di nuova fattura (li crea direttamente il Poly in una fabbrica sotto alla zona crash test d’ingegneria) che ancora non sa che la gente schioda dalle aule verso le 20, ma il piccolo deve ancora imparare l’antifona poverino, per questa volta soprassediamo, racciomoliamo le nostre cose e prendiamo la strada di casa.

Ore 19.10: rientro a casa, l’ascensore ancora in manutenzione, 3 piani a piedi, entro in casa una voce materna proviene dalla cucina “Quale sei??”, io di tutta risposta “Quello pi giovane”.

Entro in camera accendo il pc… serpresa! Di punto in bianco il mio irreprensibile Avast Antivirus mi rileva il trojan piidioda, stronzo ed infame che esista… e dove lo rileva?? nell’esecutivo del notepad… (un trojan nel blocco note!!! no dico ci rendiamo contoo???!!??).

Lo debello, programmo la scansione per il riavvio del sistema, riavvio, il virus distrutto.

E’ pronta la cena, spengo il pc, ed qui che mi sembrato di rivivere una di quelle vignette finali di uno dei miei fumetti preferiti Ratman (noto ai pi [malati mentali] come il capolavoro indiscusso del genio/geologo Leo Ortolani).

Immaginate:

Vignetta finale, il completarsi del cerchio, il protagonista spegne il pc, abbassa lo schermo, si allontana.

Ora la scena tutta sulla scocca del monitor di un pc lasciato su di una scrivania in una stanza vuotam solo un rumore in sottofondo……szszszsszszszszszszszs……

LA GUERRA NON FINISCE MAI!!. [Fine]



Parere
ottobre 25, 2006, 9:17 p
Filed under: Trasferimento blog

Ok potrei accontentarvi, ho capito come aumentare la visualizzazione dei post.. ma sinceramente vorrebbe dire modificare pi parametri di ogni post passato.. qualcuno mi fermi altrimenti lo faccio.. per ora l’ho fatto solo a posta cui tengo particolarmente, pensieri e parole, citazione, e qualche altro vedi venezia.

Alla prossima

The Zetter



Aggiornamento lavori in corso
ottobre 25, 2006, 2:20 p
Filed under: Trasferimento blog

Semplicemente quasi tutto pronto, devo solo capire come evitare che i vecchi post si visualizzino in questo modo cos osceno, ma da quanto mi dicono non possibile.

Ah! sulla richiesta di scrivere concaratteri pi grandi vi dico una cosa… ragassuoli aguzzate la vista! dato che pubblicare in una visualizzazione maggiore mi costicchia un p.

Per il resto devo solo mettere a posto le pagine dei lavori e magari aggiungere qualcos’altro, nonch imparare alla perfezione come gestire le miriadi di impostazioni che blogger non mi offriva, tipo ricordarmi di mettere in ogni post la categoria e le impostazioni di commenti pubblicazione e quant’altro.

A presto

The Zetter

Commenti disabilitati su Aggiornamento lavori in corso


Lavori in corso
ottobre 23, 2006, 12:12 p
Filed under: Trasferimento blog

lavori_in_corso.jpg

Arieccoci, nuova veste nuvo dominio che forse mi dar pi soddisfazioni del precendente e perch no magari pi assiduit nello scrivere, per ora (giusto per mettere le mani avanti vi dico che passer un p di tempo prima che sia tutto come voglio.

dopo tutte le peripezzie per recuperare quest’url su wordpress voglio fare le cose per benino.

beh alla prossima

The Zetter



Atomic BAr
ottobre 22, 2006, 1:11 p
Filed under: Il mio vecchio Blog

Ier sera evento che ha fatto scuotere le fondamenta di questo vecchio pianeta che chiamiamo casa. La combriccola ha disertato la trattoria toscana! Nuova meta AtomiC BAr. Un posticino curioso direi, di nicchia, musica non nei miei generi preferiti ma di buon sottofondo, perfetta in quell’atmosfera (un pò caotica) Punto a favore un mojito 6.50 contro i 7 della trattoria (we! 50 cent son 50 cent!) Scoperta dovuta alla mia sorellona che dovendo andarci per vedere all’opera lo zio Dj estende l’invito al sottoscritto. Beh tagliando corto, dopo figura di merda con il barista (nuovo cocktail inventato dal sottoscritto la kaipiroschissima) e mille innamoramenti si torna a casa. Si ciapa la macchena per accompagnare la combriccola in quel di bovisa. Piccolo problema, un pandiono di merda che ha parcheggiato rimanendo a circa 0,2 centimetri dal lato del guidatore della focus, morale dopo mille peripezie il sor chicco il sor susso ed il buon pietro alzato di peso il pandino e scaraventato a lato (vi sto dando importanza ragassi) permettono al sottoscritto quelle 12 manovre in più per uscire dal parcheggio facendo subire meno danni possibili al mezzo. Beh…. si va in bovisa…. si mangia un inaspettato kebab in piazzale nigra…(alle 2.38…) si saluta tutti. si recupera la focus su un passo carraio con le 4 frecce e con altrettanti posti auto intorno.. e si riprende la via di casa… si sale sul passo carraio si riprova arientrare in quel dannato posto ma….. ci siam dimenticati di una cosa… non abbiam rimesso a posto il pandino indi non c’entrerò mai più li. Ma solo allora noto che che qualcuno ha dimenticato qualcosa sui gradini del mio portone….

Non preoccupatevi, questo simpatico soggetto l’era ciucch tradiì e se la ronfava alla grande.
Decido quindi di lasciarlo in compagnia di se stesso, saluto i marocchini che scopavano dall’altra parte della strada appoggiati alla pensilina dell’autobus e me ne vo a letto.
Solo dopo la coscienza mi fa chiamare un ambulanza ma arrivata la quale il bell’addormentato era sparito, indi per cui cazz tò buona notte al mondo e arrivederci alla prossima.

The Zetter



PREGHIERINA PRIMA DI INIZIARE A LAVORARE
ottobre 12, 2006, 10:51 p
Filed under: Il mio vecchio Blog

Donami la serenità di accettare le cose che non posso cambiare, il coraggio di cambiare le cose che non posso accettare e la saggezza di nascondere i corpi di coloro che ho dovuto uccidere oggi perché mi hanno rotto le palle ieri.Aiutami a stare attento ai piedi che pesto oggi, perché potrebbero essere collegati al culo che dovrei baciare domani.

Aiutami sempre a dare il 100% al lavoro:
12% al lunedì, 23 % al martedì, 40% al mercoledì, 20 % al giovedì e 5% al venerdì.

Aiutami a ricordare:
(quando ho proprio una brutta giornata e sembra che tutti cerchino di rompermi le palle)
che ci vogliono 42 muscoli per aggrottare il viso e solo 4 per stendere il mio dito medio e mandarli a cagare!

PER CONCLUDERE

Siate come la piccola supposta che quando è chiamata a compiere il suo dovere lo fa fino in fondo e senza mai guardare in faccia nessuno, si mette subito in cammino cercando umilmente la propria strada.
…… e
se qualcuno le si para davanti dicendole con presunzione ed arroganza:
“Lei non sa chi sono io!”
intimamente sa già che non può essere altro che uno stronzo!

Buona Giornata

The Zetter